Stefano Antonucci, nato a Pescina il 22 Ottobre 1987, è grafico precario, illustratore precario, fumettista precario, autista precario, collabora e ha collaborato con testate locali e nazionali come l’Unità, il Vernacoliere, Il Mucchio Selvaggio, Terra, L’Ombroso. Come autista non ha ricevuto riconoscimenti. Come vignettista ha vinto il Cartoonsea 2012 ed è stato selezionato fra i finalisti del concorso del Comité canadien pour la liberté de la presse di Ottawa.
È cofondatore della rivista satirica ScaricaBile, e con lo stesso gruppo di autori ha curato il libro Bile, Scritti e Fumetti per masochisti dissidenti, per Edizioni Altrinformazione.
Insieme a Daniele Fabbri sta portando avanti, per Edizioni Made In Kina, una serie di fumetti satirici su Gesù. Il suo più grande sogno nel cassetto è la pace nel mondo. (Biografia a cura dell’autore.)